RIFLETTIAMO TUTTI E PREGHIAMO

SENTIRE CON CUORE E COSCIENZA.   Vostro Ennio