“OPERAZIONE PICCOLO PRINCIPE”

Cari Amici, buon fine settimana. Il dolente rosario di papa Francesco; la confusione nelle “arene” televisive; i litigi, rimpalli, auto-medaglie dei partiti; lo sco-ordinamento nazionale, europeo, planetario, di Governi e Organismi internazionali ( UE, OMS, ONU, BCE..); le speculazioni di paperoni, borse, agenzie di rating, finanza ( qualcuno ha persino scommesso sulla pandemia!!); mi persuadono a pregarvi di continuare insieme l’OPERAZIONE PICCOLO PRINCIPE proposta nel link. Renderà meno duro a restare a casa, aiutandoci a riscoprire insieme sentimenti smarriti, magari nella gioia di nonni, figli e nipotini.Essa continuerà, anche in inglese e francese ( con le traduzioni approntate anni fa), magari in altre lingue! C’è qualche volontario che può aiutarmi? Sarà un un modo di dire “GRAZIE” in Italia, e ovunque, a medici, sanitari, infermieri, virologi, ricercatori, forze dell’ordine, volontari, che si stanno sacrificando per portare tutti fuori dal tunnel! E penso allo scempio di dignità per i malati di “corona virus”, anziani e meno, che soffrono, e diversi muoiono senza il sorriso di un congiunto, per finire in crematori, sigillati cimiteri, o in fosse comuni. Dobbiamo restare a casa, finché necessario! Sconfiggiamo insieme, questo “maledetto corona virus”! Leggete il libro ( vi appassionerà), condividete e, se vi è piaciuto, commentate. Lui  parlerà a ciascuno la ormai desueta lingua del cuore. Buon weekend, di questa lunga nottata. Vostro Ennio

ps.  la foto sopra in evidenza inviatami ieri è di Orlando, il piccolo Principe di Davide Dormino, l’artista che scolpì otto anni fa ad “Ari- paese della Memoria”, in pietra della  Maiella, la scultura per Emilio Alessandrini che da allora si trova a Pescara, in piazza Unione.  Nel libretto troverete anche il disegno della  “pianta della Pace”  ( che i bambini di Ari fecero ancora prima, pensando a Tiziano Terzani) e che il piccolo Principe riporta in dono nella scatola del Noodio al pianeta Terra.

IL RITORNO DEL PICCOLO PRINCIPE, IN NOI